Intervista con Giacomo Franscella per il progetto Brainart

Nell’ambito del progetto Interreg Italia-Svizzera “Brainart”, Giacomo Franscella, collaboratore scientifico per Pro Senectute e per l’Ufficio del medico cantonale, parla dell’esperienza di portare pazienti affetti dal morbo di Alzheimer dentro allo spazio museale e degli effetti positivi che questo può avere sul loro benessere | Luogo: Museo Vincenzo Vela, Ligornetto | Riprese e montaggio di Johanna Worton